”E-Cultura”, proggetto per la digitalizzazione del patrimonio culturale della Romania

biblio bun

Il governo romeno ha approvato il lancio di ‘E-Cultura’, un progetto che prevede la digitalizzazione del patrimonio culturale nazionale del Paese.

Il budget per il progetto ammonta a 11,4 milioni di euro, coperti da fondi Ue e nazionali, ha spiegato il portale Romania Insider.

‘E-Cultura’ avrà due componenti, tra cui lo sviluppo di una piattaforma online, ‘Culturalia’, che sarà messa a disposizione del pubblico e delle istituzioni. È prevista anche la digitalizzazione di più di 500 mila oggetti culturali, tra cui testi, immagini e registrazioni audio e video.

All’opera parteciperanno decine di musei romeni, biblioteche, l’archivio cinematografico e la Tv e radio pubblica di Bucarest.

Sarà realizzato in tre anni. Circa 200mila oggetti digitalizzati nell’ambito del progetto in Romania andranno inoltre ad arricchire la Biblioteca digitale europea (www.europeana.eu). (ANSA).