Impianti fotovoltaici, nuovi stanziamenti

Secondo quanto risulta da un apposito comunicato stampa recentemente diramato dal Fondo per la Gestione dell’Ambiente (AFM) sono stati incrementati i fondi per i programmi finalizzati all’installazione di sistemi fotovoltaici per la generazione e la produzione di energia elettrica da fonti totalmente ecologiche; questo significa che un numero maggiore di soggetti interessati al montaggio di pannelli fotovoltaici potrà chiedere sovvenzioni allo Stato romeno.

In particolare attraverso un comunicato stampa l’AFM ha annunciato che i fondi per i programmi per l’installazione di impianti fotovoltaici sono stati incrementati con oltre 500 milioni di lei. E tale importo è destinato ai richiedenti di 7 degli 8 distretti della Romania, essendo stato escluso il solo distretto di Bucarest-Ilfov. Tuttavia, in precedenza, per il distretto di Bucarest-Ilfov sono stati stanziati fondi per l’installazione di sistemi fotovoltaici che consentono a coloro che vivono in questo distretto di poter accedere ai finanziamenti per l’installazione degli attuali sistemi di generazione di energia elettrica.

Poichè i richiedenti possono ottenere fino a 20.000 lei per installare pannelli solari fotovoltaici presso le proprie abitazioni i fondi assegnati a livello nazionale (circa 656 milioni di lei) dovrebbero fornire finanziamenti per l’installazione di oltre 30.000 impianti.

Siamo pronti a lanciare il programma ambientale più ambizioso degli ultimi anni. Attraverso questo programma circa 30.000 famiglie in Romania saranno in grado di ridurre i costi delle bollette energetiche e persino diventare produttori, poiché qualsiasi quantità di energia prodotta e non utilizzata verrà automaticamente consegnata alla rete ed il relativo valore sarà detratto dal costo totale riportato nella fattura”, ha precisato il Ministro dell’ambiente, Gratiela Gavrilescu.

Attualmente, esistono 2 programmi dell’AFM finalizzati all’installazione di pannelli fotovoltaici, vale a dire il “Programma per l’installazione di pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica al fine di coprire le esigenze di consumo e fornire il surplus alla rete nazionale” ed il “Programma relativo all’installazione di sistemi fotovoltaici per le famiglie isolate e non collegate alla rete di distribuzione di energia elettrica”.

 

Avv. Salvo Romano, Studio Legale Sitran