covid bun

Covid-19, incostituzionali le ammende irrogate durante il periodo di emergenza

La regolamentazione delle violazioni durante lo stato di emergenza generato dal diffondersi del COVID-19 è stata sottoposta al giudizio di legittimità da parte della Corte Costituzionale della Romania (CCR) la quale ha recentemente dichiarato incostituzionali sia la disposizione che stabilisce l’irrogazione delle ammende previste dalle ultime ordinanze di urgenza sia i recenti emendamenti a queste…

covid

COVID-19, la Romania sospende i diritti fondamentali dell’uomo

Alla fine dello scorso mese di marzo il Governo Romeno ha comunicato alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo – C.E.D.U. – di aver attivato la deroga prevista dall’articolo 15 della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo. Ciò consentirà alla Romania di adottare tutte le misure necessarie per fronteggiare l’emergenza generata dal coronavirus, misure che potrebbero creare…

covid bun

COVID-19, certificati di urgenza per le società romene

Secondo una formale proposta del Governo presentata la scorsa settimana da Mediafax le società romene colpite dalla grave crisi economica e finanziaria generata dall’epidemia del COVID-19 in Romania, al fine di ottenere aiuti da parte dello Stato, potranno richiedere online l’emissione dei Certificati per le Situazioni di Urgenza (CSU). In base alla proposta dell’Esecutivo romeno…

medic

Ricerca di lavoro e indennità di disoccupazione, niente più certificato medico

Dalla fine dello scorso mese di febbraio le procedure che dovranno essere seguite da coloro che intendono presentare una domanda di assunzione o la richiesta per l’ottenimento del sussidio di disoccupazione sono state semplificate. In particolare, non sarà più necessario presentare, presso la competente Agenzia locale per l’impiego, il certificato medico attestante l’idoneità fisica al…

scoala

Attività politiche e proselitismo nelle scuole? Multe fino a 50.000 lei

Secondo un disegno di legge recentemente adottato dai deputati romeni le cosiddette attività immorali o pericolose, nonché le attività politiche e il proselitismo religioso svolte all’interno degli istituti scolastici potrebbero essere sanzionate con multe fino a 50.000 lei; lo stesso progetto di legge prevede l’ampliamento dell’elenco delle attività vietate nelle scuole. In particolare la Proposta…

imobiliar

Agenti immobiliari, corsi obbligatori per l’esercizio dell’attività

Tenuto conto che nell’attuale mercato immobiliare taluni soggetti hanno una conoscenza limitata della materia al fine di poter esercitare la relativa professione coloro che intendono svolgere l’attività di agente immobiliare saranno obbligati a seguire corsi di specializzazione ed a superare un esame di abilitazione; la misura si ritrova in un disegno di legge recentemente presentato…

bullying

Norme anti-bullismo, in arrivo la stretta per le scuole ed il web

Dopo l’entrata in vigore, avvenuta alla fine dello scorso anno, della legislazione sulla violenza psicologica nelle scuole, o come meglio nota, della legislazione anti-bullismo, il Ministero della Pubblica Istruzione della Romania (MEC) ha presentato un’apposito disegno di legge per l’approvazione delle relative norme metodologiche apportando così una serie di chiarimenti sulle diverse forme che la…

zgomot

Vicini rumorosi, ecco le nuove sanzioni

Secondo una legge approvata nella seconda metà dello scorso anno e che entrerà in vigore entro la fine del corrente mese chi disturba ripetutamente il riposo dei vicini dovrà pagare multe più elevate rispetto a quelle attualmente previste. La sanzione minima prevista per coloro che disturbano ripetutamente i propri vicini è pari a 2.000 lei.…

carte

Carta di identità, nessuna sanzione per la mancata esibizione

A partire dal prossimo 26 gennaio 2020 la disposizione che prevede l’irrogazione di un ammenda per la mancata esibizione del documento di identità alle competenti autorità di polizia sarà rimossa dalla legge sull’ordine pubblico mentre rimarrà solo una sanzione, molto più elevata rispetto a quella attualmente in vigore, per il rifiuto di fornire informazioni al fine…