I MONASTERI DELLA BUCOVINA

Dato il loro carattere unico ed il valore artistico dei loro affreschi interni ed esterni, i monasteri della Bucovina, costruiti a partire dalla seconda metà del sec. XV, ai tempi del principe Stefano il Grande, fanno parte oggi del Patrimonio UNESCO. Adoperati colori diventati ulteriormente celebri, ad esempio l’Azzurro di Voronet, il Rosso di Humor oppure il Verde di Arbore, i pittori medioevali (la maggior parte ignoti) hanno descritto le storie della Bibbia della Terra e del Paradiso, episodi di vita della Santa Vergine e di Gesù Cristo, storie in merito agli albori dell’umanità e la vita dopo la morte. Presentiamo di seguito, alcuni dei più rappresentativi monasteri di questa zona turistica di un pittoresco del tutto speciale:

 

Il Monastero Agapia

Manastirea Agapia, Romania.ossia Agapia Noua, è un monastero ortodosso di suore, situato nei pressi della città di Targu Neamt. Fù costruito nel periodo 1641-1643 ed include vari obiettivi, tra cui la Chiesa dei Santi Voivodi, la Chiesa di legno di Sf. Ioan Bogoslov, la Torre del campanile e le celle, l’Infermeria del Transito della Madonna e tante altre. Gli obiettivi più importanti, aventi valore sia religioso che artistico, sono gli affreschi dipinti dal grande pittore romeno Nicoale Grigorescu.

 

 

 

 

 

Il Monastero di Voronet

voronetE uno dei più noti e visitati tra i monatseri della Moldavia, essendo esso apprezzato per il carattere singolare, derivante dal celebre colore Azzurro di Voronet. Il monastero è soprannominato la Cappella Sistina dell’Est, visto che, oltre al celebre colore, il monastero va fiero anche dell’impressionante numero di pitture. Costruito nel 1488, il Monastero Voronet è considerata la più valorosa fondazione di Stefano il Grande.

 

 

 

 

Il Monastero Humor

humor22222 E’ situato nei pressi della città di Suceava, come il Monastero di Voronet, fu fatto costruire da Toader Bubuiog nel 1530 ed è consacrato al Transito della Madonna. I ruderi delle case attorno al monastero sono qui obiettivi estremamente importanti ed interessanti ed arricchiscono lo scenario creato dalle Chiese ‘Il transito della Madonna’ e ‘San Giorgio’, ma anche dalle due torri impressionanti.

 

 

 

 

 

 

La chiesa Arbore

 

arbore-dcd

La Chiesa consacrata alla Testa di San Giovanni Battista di Arbore fù costruita nel 1502 dall’Atamano Luca Arbore. Simile al Monastero Voronet, la Chiesa Arbore ha numerosi affreschi esterni, ormai alquanto sfumati con il passar del tempo, ma che sono tutt’ora di particolare bellezza. La torre del campanile e la chiesa costituiscono l’insieme della Chiesa di Arbore.

 

 

 

Il Monastero Moldovita

 

 

moldovitaE’ uno dei più importanti e vecchi siti di eremi. La chiesa ha affreschi esterni e venne fatta costruire nel 1532 dal principe Petru Rares; è consacrato all’Annunciazione. L’archittettura bizantina ed il gotico si abbinano qui per creare uno degli splendidi monasteri della Moldavia ed un simbolo della cultura religiosa ortodossa.

 

 

 

 

 

Il Monastero Sucevita

 

 

sucevitaE’ attestato dal 1582 ed è situato nei pressi della città di Radauti. Il complesso del monastero ha alla sua base una leggenda, secondo cui, per farsi perdonare certi suoi peccati, una donna portò, per 30 anni, la pietra necessaria alla costruzione col proprio carro trainato dai bufali. Dati gli affreschi interni ed esterni, il monastero è uno dei più ammirati grazie alle rappresentazioni degli stili bizantino e gotico.

 

 

 

Il Monastero Putna

 

putna

 

Il Monastero Putna è uno dei più noti del genere in Moldavia ed è Stato fatto costruire nel 1466, sotto lo scettro di Stefano il Grande. Il monastero ortodosso di monaci è consacrato al Transito della Madonna, è un importante centro culturale ed artistico, non solo religioso ed include un museo ricco di opere artistiche dei monaci.

 

 

 

 

Certo, ci sono tanti altri monasteri da visitare in Moldavia, ma questi sono i più rappresentativi della regione. Inoltre, l’UNESCO ha incluso, nel 1993, una parte dei monasteri dipinti della Moldavia nella lista dei siti del Patrimonio Mondiale, tra cui si annoverano: il Monastero Arbore, il Monastero Humor, il Monastero Moldovita, il Monastero Sucevita ed il Monastero di Voronet.

 

fonte: turistcenter.ro

 

per pernottamenti e sistemazione consultate il seguente link:

http://www.booking.com/searchresults.ro.html?region=3658;aid=336981