investitii

Operazioni IVA, tassazione inversa anche per la Romania

Riunitisi nei giorni scorsi i rappresentanti del Consiglio Economico e Finanziario (ECOFIN) del Consiglio dell’Unione Europea hanno delineato alcune proposte volte a modificare il regime dell’IVA applicabile a determinate operazioni intracomunitarie. La più importante delle misure adottate riguarda l’implementazione del meccanismo generalizzato della tassazione inversa da parte degli Stati membri i quali incontrano gravi difficoltà…

taxe

Turismo, dal 1° novembre IVA al 5%

Lo scorso 4 ottobre il Governo romeno ha approvato un’ordinanza di urgenza per ridurre l’aliquota IVA nel settore del turismo la quale passerà dall’attuale 9% al 5%. In particolare l’ordinanza in questione prevede, a partire dal prossimo 1° novembre 2018, l’estensione dell’applicazione dell’aliquota IVA ridotta del 5% per i servizi concernenti gli alloggi nel settore…

casa

Prima casa, IVA al 5%

Gli immobili adibiti ad uso abitativo, potranno essere acquistati da una qualsiasi persona fisica anche non sposata o da una famiglia, che per la prima volta acquista un’unità immobiliare, con un’aliquota IVA ridotta pari al 5%. In conformità alle disposizioni del codice fiscale attualmente in vigore è possibile  acquistare abitazioni con un’aliquota IVA ridotta al…

taxe

Regime IVA, la Commissione Europea prepara la riforma

In base ad una proposta legislativa di riforma formulata dalla Commissione Europea (CE) le attuali regole in materia di Imposta sul Valore Aggiunto (IVA) nel prossimo futuro subiranno significative modifiche. Ai fini consultivi la proposta legislativa verrà trasmessa al Parlamento Europeo mentre per ottenere l’approvazione di tutti gli Stati membri dell’UE verrà sottoposta al Consiglio…

taxe

Split IVA, cos’è e come funziona

Il sistema di pagamento separato per l’Imposta sul Valore Aggiunto (IVA), più semplicemente conosciuto con il nome di split IVA, è incluso in una legge recentemente pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la quale verrà applicata opzionalmente dal 1˚ ottobre 2017 e obbligatoriamente dal 1˚ gennaio 2018. In particolare l’ordinanza del Governo n. 23/2017 concernente il pagamento…

taxe

Nuovo governo, ecco le linee guida in materia fiscale

È stato recentemente pubblicato sul portale della Camera dei Deputati il programma del nuovo Governo il quale si propone, con l’adozione di significative misure, di modificare alcuni aspetti essenziali in materia fiscale. Le più importanti misure incluse nel nuovo programma riguardano: la riduzione, a partitre dal 1˚ gennaio 2019 invece che dal 2018, dell’aliquota IVA…

agri

Agricoltura, dal 1˚ gennaio 2017 nuovo regime IVA

In conformità ad una legge recentemente pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, la quale ha modificato il codice fiscale, dal 1˚ gennaio 2017 i soggetti i quali operano nel settore agricolo potranno optare per l’applicazione di un regime speciale della tassa sul valore aggiunto (IVA). Indifferentemente dalla forma giuridica a mezzo della quale verrà esercitata l’attività agricola…

fisc

Rimborso IVA, dal 1˚ gennaio nuove modifiche

Dal prossimo mese di gennaio 2017 i contribuenti che sono registrati ai fini IVA potranno rifatturare ai clienti la tassa sul valore aggiunto per  tutte le vendite realizzate nel periodo in cui hanno avuto revocato il certificato IVA, potendo così recuperare l’IVA versata. In conformità alle norme in vigore fino alla fine dell’anno in corso…