Lavoro estero, ecco cosa c’è da sapere

L’intermediazione del lavoro all’estero è un attività che può essere svolta solo da società appositamente autorizzate. Chi è interessato a trovare lavoro al di fuori dei confini nazionali non dovrebbe accettare offerte di lavoro da parte di singoli individui, senza contratti e senza aver preventivamente raccolto le necessarie informazioni, né dovrebbe pagare di tasca propria denaro per l’espletamento delle relative formalità, per la…

Distacco transnazionale dei lavoratori, nuove regole

Il distacco dei lavoratori si configura quando un datore di lavoro (detto distaccante), a fronte di un suo interesse e sotto la propria direzione, mette temporaneamente a disposizione di un altro soggetto (distaccatario) uno o più lavoratori (distaccati) per lo svolgimento di una determinata attività lavorativa, concordata e disciplinata da un contratto concluso tra le due…

Contratto individuale di lavoro, ecco le novità per il 2016

Il Codice del Lavoro obbliga il datore di lavoro a stipulare il contratto di lavoro in forma scritta. Allo stato attuale il modello del contratto di lavoro è previsto dalla legislazione in vigore anche se il datore di lavoro può adattare il contratto in funzione della particolare situazione lavorativa. Accanto all’obbligo di stipulare il contratto…

Economia sociale, dal 2016 due nuove tipologie di società

In base ad una nuova legge pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale alla fine del mese di luglio del 2015, a breve in Romania sarà possibile costituire due nuove tipologie di società giuridiche inesistenti fino ad oggi e non regolamentate dalla legge. Sebbene le nuove disposizioni normative sono già entrate in vigore le due nuove entità –…

Aumenta il costo orario del lavoro

Nel terzo trimestre del 2015, il costo orario del lavoro in Romania e aumentato del 7,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Lo riferisce l’Istituto Nazionale di Statistica (INS) che rileva aumenti del costo orario di lavoro nella maggior parte dei settori dell’economia. Gli aumenti piu’ significativi sono stati registrati nei settori “altri servizi”…

Nuove facilità per i romeni che lavorano in Italia

I romeni che lavorano in Italia, specialmente a Foggia e Napoli, possono trovare delle informazioni sulle politiche del Governo di Bucarest destinate ai migranti, nonché sulle opportunità di lavoro, attraverso due nuovi infokiosk inaugurati dal Ministro delegato per il Dialogo Sociale, Liviu Pop, durante una sua visita, a inizio ottobre in Italia, secondo un comunicato…

5.000 nuovi posti di lavoro nell’industria locale IT

Le società locali che progettano programmi software e offrono consulenza nel settore dell’IT, come ad esempio la Oracle, l’IBM, la Microsoft, la Teamnet o la Siveco, hanno creato l’anno scorso circa 5.000 nuovi posti di lavoro, secondo i dati del Ministero delle Finanze. Il settore dell’IT si colloca al secondo posto nella classifica delle industrie…

Esperienza italiana per lo sviluppo del mercato locale del lavoro

Hanno preso il via gli accordi internazionali di partenariato tra Legacoop Sicilia, Logos, cooperativa siciliana specializzata in ricerca e sviluppo e il Governo della Romania, rappresentato da una delegazione del Ministero del Lavoro rumeno e dell’Unione Generale degli Industriali della Romania, secondo livesicilia.it. L’incontro ufficiale, che si è svolto nei giorni scorsi a Palermo si…